ANCC Associazione nazionale controllo combustione

  • Storia

     Con il § 42.2.3 - R.D.L. 9 luglio 1926, n. 1331 viene istituito nel 1926 l'Associazione nazionale controllo combustione. Il decreto legge stabilisce i seguenti compiti dell'ente:

         a) di provvedere, nei modi e nei limiti che saranno stabiliti col regolamento, alla applicazione delle norme che con esso saranno emanate per la costruzione, l'impianto, l'esercizio e la sorveglianza degli apparecchi e degli impianti suddetti;

         b) di diffondere la conoscenza e facilitare l'applicazione di sistemi di impianto e di esercizio tecnicamente perfezionati;

         c) di esercitare le altre funzioni che, in relazione a dette finalità, siano ad esso deferite.