Accornero, Aris

  • Biografia

    Sociologo.
    Professore di Sociologia industriale presso l’Università “La Sapienza” di Roma, noto come uno dei più attenti studiosi e interpreti delle trasformazioni nel tessuto socioeconomico italiano.
    Inizia giovanissimo la sua esperienza nel mondo del lavoro industriale come operaio alla RIV, dal 1946 al 1957; è fra i licenziati Fiat negli anni Cinquanta per la sua attività politica nel Pci e sindacale nella Cgil.
    Le sue vicende sono la molla per uno studio e miglioramento continuo che lo porteranno a diventare nel 1980 professore universitario e ordinario, senza essere neppure laureato.
    Incisiva la sua attività di giornalista sindacale e direttore di “Quaderni di Rassegna Sindacale”.
    Nel 2000 l’Università di Ferrara gli conferisce la Laurea ad honorem per gli importanti contributi allo sviluppo degli studi sul lavoro.
    Visiting Professor al MIT e alle università di Harvard e del Wisconsin. Esperto e membro di commissioni ministeriali e parlamentari, e dell’Autorità di garanzia sugli scioperi. Ha curato per il Cnel il Rapporto sul mercato del lavoro, e varie voci per l’Enciclopedia Treccani. Importante la sua produzione bibliografica.


Fondi collegati