Istituto di studi storici Gaetano Salvemini - Polo del '900

Annibale Carli

Fondo
  • Soggetto conservatore

    Istituto di studi storici Gaetano Salvemini

  • Segnatura definitiva

    Carli 1-4

  • CRONOLOGIA* E ALTRE DATAZIONI

    • Definizione cronologica 1950 - 1974
    • Cronologia* specifica (DTS)
    • Datazione * 1950 - 1974
    • Tipo principale

  • Consistenza fisica

    • Consistenza specifica 4 unità archivistica

  • Descrizione

    Annibale Carli (Sestri Levante, 20 febbraio 1917 – Torino, 11 febbraio 1998), durante la seconda guerra mondiale combatté nella Marina Militare. Iscritto al Partito Socialista dal 1945, fece parte del Comitato centrale, della Segreteria provinciale della Federazione e poi del Comitato direttivo provinciale. Attivista e poi segretario della Camera del Lavoro di Torino, fu impegnato più volte in Consiglio comunale, dove ricoprì anche l’incarico di assessore all’Urbanistica e ai Trasporti.
    Alle elezioni politiche del 1972 si presentò come candidato del Psi al Senato.
    Fece parte della delegazione che, per conto della Cgil, nel 1965 partecipò alla seconda sessione plenaria del Comitato sindacale internazionale di solidarietà con i lavoratori e il popolo del Vietnam del Sud.
    Dal 1976 ricoprì la carica di presidente del Parco della Mandria, impegno abbandonato nel 1993 per ragioni di età e salute.
    Fu inoltre animatore del Circolo ricreativo sportivo “Ettore Valli”, presso la omonima sezione del Psi in borgo Vittoria a Torino.
     
    Il fondo documentario di Annibale Carli, conservato presso l'Istituto di studi storici Gaetano Salvemini di Torino, ne testimonia l'attività politica nel Psi e l’impegno sindacale nella Cgil.
    Le carte coprono un arco cronologico che dal 1950 giunge al 1974. La consistenza del fondo è di 4 unità archivistiche.

    Fonti: La Stampa, 12 febbraio 1998 - necrologio

  • Modalità di accesso

    La consultazione è soggetta alla normativa vigente in ambito di Beni Culturali e trattamento dei dati personali. Sono altresì rispettati eventuali vincoli specifici dettati dai depositari e le condizioni di conservazione dei documenti.


Sfoglia PDF

Per informazioni e consultazione scrivere a:

archivio.biblioteca@polodel900.it