Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci di Torino

Partito socialista italiano di unità proletaria. Federazione di Torino

Fondo
  • Soggetto conservatore

    Fondazione Istituto Piemontese "Antonio Gramsci"

  • Segnatura definitiva

    Fipag / Psiup Torino

  • CRONOLOGIA* E ALTRE DATAZIONI

    • Datazione * 1962 - 1972
    • Definizione cronologica 1962 - 1972
    • Cronologia* specifica (DTS)
    • Tipo principale

  • Consistenza fisica

    • Consistenza specifica 6 unità

  • Storia archivistica

    Il fondo contiene carte in prevalenza donate da Aldo Agosti e da Fausto Amodei ma anche, seppur in misura minore, da Silvano Belligni, Gian Mario Bravo, Matteo Rollier, Mario Vadacchino.
    Il fondo presentava in prevalenza fascicoli già costituiti e con titolazione originaria e, in parte, carte sciolte.

    La titolazione dei fascicoli è stata mantenuta là dove esistente e dove non presente si è scelto di assegnare il titolo generico [Psiup]. La documentazione prodotta da autori diversi è stata raggruppata in uno stesso fondo essendo attinente al medesimo contesto, cioè quello della Federazione torinese del Psiup. Il criterio seguito nel riordino è di ordine cronologico. Nelle schede di ogni singolo fascicolo è segnalato il soggetto produttore che, nel nostro caso, coincide con la persona che ha versato il materiale in archivio storico, dunque, pur avendo formato un unico fondo con carte di provenienza diversa, è possibile distinguere i vari soggetti produttori.

  • Descrizione

    Il fondo presenta in prevalenza materiale della federazione torinese e del comitato regionale piemontese dello Psiup, volantini, comunicati, relazioni di riunioni e/o convegni e congressi, bollettini, giornali, materiale a stampa vario su: lotte dei lavoratori, fabbriche, Fiat, movimento studentesco, economia, politica interna, internazionale, varie

  • Modalità di accesso

    La consultazione è soggetta alla normativa vigente in ambito di Beni Culturali e trattamento dei dati personali. Sono altresì rispettati eventuali vincoli specifici dettati dai depositari e le condizioni di conservazione dei documenti.


Relazioni

Per informazioni e consultazione scrivere a:

archivio.biblioteca@polodel900.it