Garelli, Giuseppe (1927-2002)

  • Luogo di nascita

    Torino

  • Luogo di morte

    Arma di Taggia

  • Biografia

    Giuseppe Garelli è nato a Torino il 2 novembre 1927.
    Nel gennaio 1945 prende contatto con il movimento di Liberazione e diventa partigiano della V Divisione autonoma Alpi, si iscrive al Pci nel novembre del 1945.
    Nel 1946 è nominato responsabile della Commissione giovanile del Pci di Cuneo.
    Alla fine del 1950 viene assunto al Centro diffusione stampa della Federazione torinese del Pci, nel 1956 passa alla Commissione di organizzazione del Pci e nel 1958 alla Commissione stampa e propaganda.
    Iscritto all'albo dei giornalisti assume personalmente la direzione di una ventina di testate della stampa comunista torinese; dal 1960 al 1965 fa parte del Comitato federale del Pci torinese.
    Nel 1965 viene trasferito alla Federazione Pci di Vercelli, qui fa parte della Segreteria e del Comitato federale.
    Nel gennaio 1970 torna a Torino nella Commissione stampa e propaganda e rientra nel Comitato federale.
    Dal 1965 è eletto al Consiglio comunale di Ciriè sino al 1970, dal 1970 al 1980 è assessore alle finanze al Consiglio comunale di Alpignano, dal 1980 al 1985 confermato al Consiglio comunale di Alpignano è anche membro del Comitato di gestione dell'Usl n.6 della zona di Venaria-Alpignano.
    A partire dalla metà degli anni '80 si è impegnato nel recupero e nell'ordinamento dei materiali archivistici della Federazione torinese del Pci. Nel 1991 ha aderito al Pds.
    E' morto l'8 giugno 2002 ad Arma di Taggia.
    (nota biografica tratta da Il Partito comunista a Torino 1945-1991. I suoi archivi, la sua storia)